SCADENZARIO

Principali scadenze di settembre 2011

 

 

 

Casella di testo: dal 1 al 15 settembre 2011
 

 

 


Giovedì 15 settembre

 

n       Registrazioni contabili. Registrazione cumulativa nel registro dei corrispettivi di scontrini fiscali e ricevute.

n       Annotazione del documento riepilogativo delle fatture di importo inferiore a 300,00 euro.

n       Annotazione dei corrispettivi e dei proventi conseguiti nell’esercizio di attività commerciali dalle associazioni sportivi dilettantistiche nel mese precedente. Le medesime disposizioni si applicano alle associazioni senza scopo di lucro.

n       Fatturazione differita. Emissione e annotazione delle fatture differite per le consegne o spedizioni avvenute nel mese precedente.

 

Casella di testo: dal 16 al 30 settembre 2011
 

 

 


Venerdì 16 settembre

 

n       Versamenti Iva mensili. Scade oggi il termine di versamento dell'Iva a debito eventualmente dovuta per il mese di agosto (codice tributo 6008). I contribuenti Iva mensili che hanno affidato a terzi la contabilità (art.1, co.3, DPR 100/98) versano oggi l’Iva dovuta per il secondo mese precedente.

n       Versamento dell'Iva a saldo dovuta in base alla dichiarazione annuale. Entro oggi i contribuenti che hanno un debito d’imposta relativo all’anno 2010, risultante dalla dichiarazione annuale, e che hanno scelto il pagamento rateale, devono versare la settima rata (cod. 6099), maggiorando gli importi da versare degli interessi (cod. 1668).

n       Dichiarazioni d’intento. Scade oggi l’invio telematico della comunicazione dei dati relativi alle dichiarazioni di intento ricevute nel mese di agosto.

n       Versamento dei contributi Inps. Scade oggi il termine per il versamento dei contributi Inps dovuti dai datori di lavoro, del contributo alla gestione separata Inps, con riferimento al mese di agosto, relativamente ai redditi di lavoro dipendente, ai rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, a progetto, ai compensi occasionali, e ai rapporti di associazione in partecipazione.

n       Versamento delle ritenute alla fonte. Entro oggi i sostituti d’imposta devono provvedere al versamento delle ritenute alla fonte effettuate nel mese precedente: sui redditi di lavoro dipendente unitamente al versamento delle addizionali all'Irpef, sui redditi di lavoro assimilati al lavoro dipendente, sui redditi di lavoro autonomo, sulle provvigioni, sui redditi di capitale, sui redditi diversi, sulle indennità di cessazione del rapporto di agenzia, sulle indennità di cessazione del rapporto di collaborazione a progetto.

n       Versamento ritenute da parte condomini. Scade oggi il versamento delle ritenute operate dai condomini sui corrispettivi corrisposti nel mese precedente riferiti a prestazioni di servizi effettuate nell’esercizio di imprese per contratti di appalto, opere e servizi.

n       Soggetti Ires che hanno approvato il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio che versano senza maggiorazione. Entro oggi i soggetti Ires con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare, che hanno approvato il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio, che versano senza maggiorazione, effettuano il versamento, della quarta rata dell’Ires e dell’Irap, a titolo di saldo per l’anno 2010 e primo acconto per il 2011. Sempre entro oggi i soggetti Iva tenuti alla presentazione della dichiarazione effettuano il versamento della quarta rata dell’Iva 2010 risultante dalla dichiarazione annuale.

n       Soggetti Ires che hanno approvato il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio che versano con maggiorazione. Entro oggi i soggetti Ires con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare, che hanno approvato il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio, effettuano il versamento, della terza rata con maggiorazione dell’Ires e dell’Irap, a titolo di saldo per l’anno 2010 e primo acconto per il 2011. Sempre entro oggi i soggetti Iva tenuti alla presentazione della dichiarazione effettuano il versamento della terza rata, con maggiorazione, dell’Iva 2010 risultante dalla dichiarazione annuale.

n       Soggetti Ires che hanno approvato il bilancio entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio che versano senza maggiorazione. Entro oggi i soggetti Ires con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare, che hanno approvato il bilancio entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio per le particolari esigenze previste dall’art.2364 cc, effettuano il versamento della terza rata dell’Ires e dell’Irap, a titolo di saldo per l’anno 2010 e primo acconto per il 2011. Sempre entro oggi tali soggetti effettuano il versamento della terza rata dell’Iva 2010 risultante dalla dichiarazione annuale.

n       Soggetti Ires che hanno approvato il bilancio entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio che versano con maggiorazione. Entro oggi i soggetti Ires con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare, che hanno approvato il bilancio entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio per le particolari esigenze previste dall’art.2364 c.c., che versano con maggiorazione, effettuano il versamento della seconda rata dell’Ires e dell’Irap, a titolo di saldo per l’anno 2010 e primo acconto per il 2011. Sempre entro oggi tali soggetti effettuano il versamento della seconda rata dell’Iva 2010 risultante dalla dichiarazione annuale.

n       Società semplici, società di persone e soggetti equiparati che versano senza maggiorazione. Entro oggi deve essere effettuato il versamento della quarta rata delle imposte e contributi risultanti dalla dichiarazione dovuti a titolo di saldo per l’anno 2010 e primo acconto per il 2011.

n       Società semplici, società di persone e soggetti equiparati che versano con maggiorazione. Entro oggi deve essere effettuato il versamento, con maggiorazione, della terza rata delle imposte e contributi risultanti dalla dichiarazione dovute a titolo di saldo per l’anno 2010 e primo acconto per il 2011.

n       Persone fisiche titolari di partita Iva. Entro oggi deve essere effettuato il versamento della quarta rata delle imposte, Irpef ed Irap, ovvero delle imposte sostitutive, dovute, senza maggiorazione, a titolo di saldo per l’anno 2010 e primo acconto per il 2011, delle imposte e contributi risultanti dalla dichiarazione, compresa la rateazione dell’acconto per l’opzione da cedolare secca. Sempre oggi scade per tali soggetti il versamento della terza rata nel caso di applicazione della maggiorazione.

 

Martedì 20 settembre

 

n       Conai. Scade oggi il termine di presentazione della dichiarazione periodica Conai riferita al mese di agosto, da parte dei contribuenti tenuti a tale adempimento con cadenza mensile.

 

Mercoledì 21 settembre

 

n       Ravvedimento versamenti entro 30 giorni. Termine ultimo per procedere alla regolarizzazione, con sanzione ridotta pari al 3%, degli omessi o insufficienti versamenti di imposte e ritenute non effettuati, ovvero effettuati in misura ridotta, lo scorso 22 agosto (si ricorda che per effetto della c.d. “proroga estiva” tutte le scadenze degli adempimenti fiscali e dei versamenti delle somme dal 31 luglio comprese al 20 agosto sono slittate al 22 agosto).

 

Lunedì 26 settembre

 

n       Presentazione elenchi Intrastat mensili. Scade oggi il termine per presentare in via telematica l'elenco riepilogativo degli acquisti e delle cessioni intracomunitarie effettuate nel mese precedente (termine naturale domenica 25 settembre).

 

Venerdì 30 settembre

 

n       Versamento dell’imposta di registro sui contratti di locazione. Scade oggi il termine per il versamento dell’imposta di registro sui contratti di locazione nuovi o rinnovati tacitamente con decorrenza 1/9/2011.

n       Persone fisiche non titolari di partita Iva. Entro oggi deve essere effettuato il versamento della quarta rata delle imposte dovute, senza maggiorazione, a titolo di saldo per l’anno 2010 e primo acconto per il 2011, compresa la rateazione dell’acconto per l’opzione da cedolare secca. Sempre oggi scade per tali soggetti il versamento della terza rata nel caso di applicazione della maggiorazione.

n       Presentazione del modello Uniemens Individuale. Scade oggi il termine per la presentazione della comunicazione relativa alle retribuzioni e contributi ovvero ai compensi corrisposti rispettivamente ai dipendenti, collaboratori coordinati e continuativi e associati in partecipazione  relativi al mese di agosto.

n       Comunicazione Black list. Per i contribuenti che effettuano operazioni con operatori economici aventi sede, residenza o domicilio negli Stati o territori dei Paesi c.d. “black-list” scade oggi il termine di presentazione degli elenchi riepilogativi delle operazioni effettate nel mese precedente, per i contribuenti tenuti a questo adempimento con cadenza mensile.

n       Presentazione elenchi Intra 12 mensili. Ultimo giorno utile per gli enti non commerciali e per gli agricoltori esonerati per l’invio telematico degli elenchi Intra-12 relativi agli acquisti intracomunitari effettuati nel mese di agosto.

n       Richiesta di rimborso dell’Iva assolta in altri stati membri della comunità. Scade oggi il termine per la presentazione all’Agenzia delle Entrate, mediante canali telematici, delle istanze di rimborso, ai sensi degli artt.38-bis1, 38-bis2 e 38-ter, dell’iva assolta in altri stati membri della Comunità Europea con riferimento alle operazioni poste in essere nell’anno solare precedente (2010).

 

 

Tutti gli adempimenti sono stati inseriti, prudenzialmente, con le loro scadenze naturali, nonostante nella maggior parte dei casi, i versamenti che cadono nei giorni festivi si intendono prorogati al primo giorno lavorativo successivo.

 

 

www.studioansaldi.eu

 

Studio Ansaldi srl – corso piave 4, Alba (CN)